CONSIGLI DI LETTURA

Impara l’«Arte» di Yasmina Reza e non metterla da parte

Faccio una piccola premessa: talvolta, tra le mie letture, fanno capolino anche delle pièce teatrali; sento il bisogno di qualcosa che sia scandito da dei tempi e delle battute ben precisi, e i libri scritti come se fossero dei copioni - perchè lo sono davvero, nati apposta per essere messi in scena - rispondono a… Continue reading Impara l’«Arte» di Yasmina Reza e non metterla da parte

Annunci
CURIOSITA'

10 maggio 1933: i roghi nazisti dei libri

Sono certo che pochi anni di governo politico e sociale nazionalsocialista porteranno ricche innovazioni nel campo della produzione artistica e grandi miglioramenti nel settore rispetto ai risultati degli ultimi anni del regime giudaico. [...] Per raggiungere tale fine, l’arte deve proclamare imponenza e bellezza e quindi rappresentare purezza e benessere.  Queste parole, pronunciate da Hitler… Continue reading 10 maggio 1933: i roghi nazisti dei libri

CURIOSITA'

55 giorni di piombo

Gli anni di piombo, dal punto di vista sociale e politico, rappresentano per l’Italia un periodo davvero molto travagliato e critico: non solo difficili e pesanti dal punto di vista politico, ma anche socialmente ricchi di contestazioni, ideologie ed estremismi. Il capo e la coda di questo periodo “caldo” possono essere considerati, simbolicamente, l’attentato di… Continue reading 55 giorni di piombo

ALLA RICERCA DEL PIATTO PERDUTO

Petto di pollo panato e insaporito

Ingredienti (per 2 persone): 4 fette di petto di pollo 2-3 cucchiai di farina Erba cipollina (in polvere) q.b. Paprika (in polvere) q.b. Rucola 1 pomodoro ramato 2-3 pomodori secchi Qualche foglia di basilico Olio e.v.o.  Sale q.b. Preparazione: Questa ricetta prevede una panatura senza uova; un’alternativa alla farina potrebbe essere il pangrattato. Se invece… Continue reading Petto di pollo panato e insaporito

RECENSIONI

“L’agente segreto”: una storia distruttiva

L’agente segreto (1907) è uno dei romanzi più tardivi di Joseph Conrad (Cuore di tenebra era stato pubblicato cinque anni prima, nel 1902), ma non per questo poco riuscito. La storia infatti, oltre a prendere le mosse da un fatto realmente accaduto - precisamente un attacco anarchico al Greenwich Park nel 1894 - è anche… Continue reading “L’agente segreto”: una storia distruttiva

CURIOSITA'

Virginia Woolf e le sue “fasi” di scrittura

Virginia Woolf si può considerare una delle più grandi scrittrici d’avanguardia del Novecento (se volete scoprire meglio il suo profilo, ne ho scritto qui). Tanti critici l’hanno affiancata alle abilità scrittorie di Marcel Proust e James Joyce, ma di entrambi lei stessa aveva delle opinioni notevolmente discordanti: il primo lo amava per la psicologia con… Continue reading Virginia Woolf e le sue “fasi” di scrittura

SEGNALAZIONI

“Le parole dei fiori. Un alfabeto della lingua delle piante” di Isabel Kranz

Il linguaggio dei fiori (florigrafia) è stato un modo unico di comunicazione molto diffuso e utilizzato nell’Ottocento, soprattutto perché, proprio in quel periodo, certe composizioni floreali servivano per esprimere emozioni che non sempre potevano essere dette apertamente. Sebbene oggi questo linguaggio appaia quasi del tutto dimenticato (se non in alcuni casi sporadici che coinvolgono prevalentemente… Continue reading “Le parole dei fiori. Un alfabeto della lingua delle piante” di Isabel Kranz