CURIOSITA'

Scrittrici femminili e pseudonimi maschili

Per molto tempo alle donne è stato impedito di coltivare qualsiasi talento, vuoi per motivi legati a una società troppo maschilista e patriarcale, vuoi per pregiudizi di altro genere. Il fatto che non potessero nemmeno pubblicare dei libri non fa altro che dimostrare quanto anche la letteratura non abbia fatto loro degli sconti: vittime, carnefici,… Continue reading Scrittrici femminili e pseudonimi maschili

Annunci
CONSIGLI DI LETTURA

Gli “Esercizi di stile” secondo R. Queneau

Sulla S, in un’ora di traffico. Un tipo di circa ventisei anni, cappello floscio con una cordicella al posto del nastro, collo troppo lungo, come se glielo avessero tirato. La gente scende. Il tizio in questione si arrabbia con un vicino. Gli rimprovera di spingerlo ogni volta che passa qualcuno. Tono lamentoso, con pretese di… Continue reading Gli “Esercizi di stile” secondo R. Queneau

RECENSIONI

“Il complotto contro l’America” e l’incubo in un francobollo

La paura domina questi ricordi, un'eterna paura. Certo, nessuna infanzia è priva di terrori, eppure mi domando se da ragazzo avrei avuto meno paura se Lindbergh non fosse diventato presidente o se io stesso non fossi stato di origine ebraica. Sebbene Philip Roth abbia abbandonato presto il paese d’origine per diventare uno scrittore, in Il complotto… Continue reading “Il complotto contro l’America” e l’incubo in un francobollo

SCRITTORI EMERGENTI

“Edmund Brown” di Simone Toscano

Edmund Brown non è solamente il titolo del romanzo scritto da Simone Toscano, un autore emergente romano che ha deciso di buttarsi in questa avventura durante una giornata di maggio del 2014, ma è anche il nome del protagonista che prende vita attraverso la sua penna. Quest’ultimo, fin dalle prime righe, viene presentato come un… Continue reading “Edmund Brown” di Simone Toscano

RECENSIONI

“Il canto di Natale”: siamo sempre in tempo per salvarci dallo Scrooge che c’è in noi

Non è mai troppo tardi per rendersi conto dei propri sbagli e per diventare più buoni, soprattutto a Natale, quando tutti i cuori sono ben disposti per accettare i sentimenti genuini e il perdono. Questo lo sa bene anche Scrooge, l’avido (e anche arido) protagonista de Il canto di Natale che da tutti è visto… Continue reading “Il canto di Natale”: siamo sempre in tempo per salvarci dallo Scrooge che c’è in noi

RECENSIONI

“Mattatoio n. 5”: così va la vita

Mattatoio n. 5 di Kurt Vonnegut non è solamente un romanzo pungente in grado di unire la leggerezza dell’ironia con la serietà di certi temi, ma è anche (e soprattutto) la storia di un trauma, sia personale che storico, perfettamente trasposto su carta. Il fatto che sia stato scritto nel 1969 non fa altro che… Continue reading “Mattatoio n. 5”: così va la vita

CONSIGLI DI LETTURA

“La notte della svastica” di K. Burdekin: un futuro indesiderabile

La notte della svastica di Katharine Burdekin è un libro che non potevo non citare nei consigli di lettura, soprattutto se amate quello strano genere che incrocia la distopia con l'ucronia. Qui infatti, oltre ad avere un mondo completamente "stravolto", ci troviamo anche 700 anni dopo l'ascesa di Adolf Hitler che, non solo ha vinto la… Continue reading “La notte della svastica” di K. Burdekin: un futuro indesiderabile