Nella botte piccola ci sta il libro buono

Scaffale di libri

Immagine presa dal web

“La fretta è cattiva consigliera”, dice un famoso detto. Ma non quando si tratta di libri. Ora cerco di spiegarmi meglio. In questo articolo non solo vorrei segnalarvi dieci libri che per la loro brevità si possono leggere in una sola giornata, ma anche provare che la bellezza di un libro non sta solamente nella sua “grandezza”. L’intento di questa lista non è tanto quello di dare degli input per dei nuovi “record di lettura” (però, volendo, potete anche vederla in questo modo), ma soprattutto di dimostrare che è possibile leggere qualcosa di bello e sostanzioso anche in un giorno di ordinaria follia, a seconda del tempo libero di ciascuno, e per di più con il gusto di soddisfare quella voglia di “cambiare spesso”. Ecco allora dieci romanzi brevi dedicati a chi concepisce la lettura come qualcosa di vorace da divorare velocemente, ma anche per chi pensa che “nella botte piccola ci sia il libro buono”.

1) Una stanza tutta per sé di V. Woolf (acquistabile qui al prezzo di 6,23 euro)
Trama: “A Room of One’s Own” è un saggio della celebre autrice inglese Virginia Woolf. Fu pubblicato nel 1929 e si è basato su due conferenze tenute ai due college femminili di Newnham e Girton, dell’Università di Cambridge, nel 1928. Il saggio, scorrevole e brillante, ripercorre la storia della scrittura nelle donne: e la storia delle donne, e la storia della scrittura. Pertanto è rivolto, oltre che alle donne, anche a tutti coloro che vogliono scrivere. Il titolo deriva dal fatto che, secondo la Woolf, “una donna deve avere soldi a sufficienza e una stanza tutta per sé per poter scrivere”. Ma non solo una donna, aggiunge. La saggista si intreccia con la scrittrice e la poetessa, nel raccontare le due giornate che hanno preceduto la sua conferenza, e il risultato è delicato, divertente, toccante, ardente. Nessuna donna o nessun uomo può rimanere indifferente alle sue parole, ancora oggi, a distanza di più di un paio di anni da quando è stato scritto il saggio, e questo, secondo la tesi della scrittrice stessa, è un segno colto, a posteriori, che la mente di chi ha scritto aveva il dono dell’integrità.

Una stanza tutta per sé - V. Woolf
2) L’incanto del lotto 49 di T. Pynchon (acquistabile qui al prezzo di 10,20)
Trama: Oedipa Maas era una giovane casalinga californiana, laureata in letteratura inglese e moglie di un deejay radiofonico. Poi, un giorno, viene nominata esecutrice testamentaria, e tutto cambia. Una cospirazione mondiale, antica di secoli, getta la sua ombra sulla vita di tutti i giorni, sull’America solare e felice degli anni Sessanta, e lancia Oedipa sulla scia di un enigma impossibile. Torna a quarant’anni dalla pubblicazione questo romanzo cui si attribuisce la fondazione della letteratura post-moderna.

L'incanto del lotto 49 - T. Pynchon
3) L’orrore di Dunwich di H. P. Lovecraft (acquistabile qui al prezzo di 2,99 euro)
Trama: Con eccezionale maestria Lovecraft crea una particolare sensazione di stranezza e angoscia nel descrivere il piccolo villaggio di Dunwich, nello stato del Massachusetts, dove nasce Wilbur Whateley, figlio di una ragazza albina lievemente deforme chiamata Lavinia e di un padre sconosciuto. Dalla notte della sua nascita iniziano ad accadere fatti strani: i cani abbaiano senza sosta, si sentono provenire dalla casa suoni mostruosi, si scorgono misteriose presenze. Old Whateley, il padre di Lavinia, è conosciuto in tutto il villaggio come un occultista e si dichiara orgoglioso del nipote, al quale desidera trasmettere tutto il suo sapere. Il bambino cresce velocemente e inizia a parlare già a sette mesi assumendo un aspetto inquietante. Il villaggio assiste con sgomento ai riti oscuri praticati da madre e figlio durante le notti di Halloween.

L'orrore di Dunwich - H. P. Lovecraft
4) Il diavolo e la Signorina Prym di P. Coelho (acquistabile qui al prezzo di 11,05 euro)
Trama: Chi è il misterioso Straniero che un giorno arriva a turbare la tranquillità del piccolo paese di Viscos, duecentottantuno abitanti in prevalenza anziani? E perché la vecchia Berta lo vede camminare “insieme al Diavolo”? Quale terribile proposta, in grado di spingere gli abitanti di Viscos al delitto, lo Straniero porta con sé? E perché la giovane Chantal, unica depositaria del suo segreto, non riesce più a dormire e ha il terrore di raccontare la verità ai suoi concittadini? Il racconto di una sfida estrema tra il bene e il male, e insieme una parabola sulla sconvolgente forza che ciascun essere umano racchiude dentro di sé: la capacità di scegliere, in ogni momento della vita, il percorso da intraprendere.

Il diavolo e la Signorina Prym - P. Coelho
5) L’ultimo nastro di Krapp – Ceneri di S. Beckett (acquistabile qui al prezzo di 6,80 euro)
Trama: Krapp, il protagonista, riascolta al registratore momenti e voci della sua vita. Il testo di Beckett è un esempio lucido della concezione moderna della tragedia: una tragedia nella quale gli dei sono la voce metallica di un registratore, il cono di luce che spiove da una lampada, l’ombra assillante che circonda ed imprigiona Krapp, questo fratello ideale degli altri derelitti personaggi di Beckett. Krapp è un rottame, un essere squassato dall’esistenza, un uomo che ha scoperto la sua solitudine. La lotta è qui tra Krapp e la sua voce, fra Krapp e il fantasma di se stesso, questo fantasma fatto di suoni e di pensieri invecchiati.

L'ultimo nastro di Krapp - Ceneri - S. Beckett
6) Memorie dal sottosuolo di F. Dostoevskij (acquistabile qui al prezzo di 6,80 euro)
Trama: “Sottosuolo” è la sfera della vita psichica, nella sua intimità libera e irrazionale, necessariamente in urto con le leggi del mondo esterno. È disarmonia radicale tra l’informe privato e l’ordine “di facciata”, che alimenta una perpetua e morbosa irritabilità, un costante senso di irrequietezza e di risentimento. È assenza di legge o convenienza imposta dalla società o dal prossimo. L’uomo autentico non è l’uomo esteriore, la maschera esibita per il mondo, ma quello interiore, che si rifugia e si nasconde nel proprio io. “Memorie dal sottosuolo” è un’opera fondamentale nel percorso dell’autore: d’ora in poi tutti i personaggi di Dostoevskij avranno un “sottosuolo” e vi si immergeranno per poi risorgere rigenerati o per affondarvi senza speranza.

Memorie dal sottosuolo - F. Dostoevskij
7) Lady Susan di J. Austen (acquistabile qui al prezzo di 10,62 euro)
Trama: Scritto intorno al 1793-94 da una Jane Austen appena diciottenne, “Lady Susan” è un romanzo epistolare mai pubblicato fintanto che la scrittrice era in vita. La prima pubblicazione avvenne a opera di un nipote della Austen, James Edward Austen-Leigh, nel 1871, come parte del “Memoir”, una biografia sulla vita della scrittrice scritta dallo stesso Austen-Leigh. “Lady Susan” è un romanzo che differisce dai più celebri romanzi della Austen, sia per la convenzione usata del romanzo epistolare, sia per il fatto che la protagonista indiscussa del libro, la bella Lady Susan, è un personaggio “cattivo”. Il romanzo si articola in 41 lettere e una conclusione in terza persona, nelle quali la bella vedova Lady Susan Vernon si adopera per combinare un matrimonio d’interesse sia per la riluttante figlia Frederica sia per se stessa.

Lady Susan - J. Austen
8) Dissipatio H.G. di G. Morselli (acquistabile qui al prezzo di 9,35 euro)
Trama: Con uno di quei suoi straordinari salti fantastici che hanno un gelo mentale matematico, Morselli ha rovesciato i termini di una corrispondenza cosmica. Il suicida è vivo, i vivi sono, non già “morti”, ma “la morte”. Morselli scrisse questo romanzo nello stesso anno in cui si tolse la vita, 1973. E forse mai era giunto ad una così calma gestione del suo astratto e lucido gioco intellettuale. Un gioco mortale e tuttavia capace di una intima grazia, oserei dire letizia.

Dissipatio H.G. - G. Morselli
9) Il vecchio e il mare di E. Hemingway (acquistabile qui al prezzo di 10,20 euro)
Trama: Dopo ottantaquattro giorni durante i quali non è riuscito a pescare nulla, il vecchio Santiago trova la forza di riprendere il mare: questa nuova battuta di pesca rinnova il suo apprendistato di pescatore e sigilla la sua simbolica iniziazione. Nella disperata caccia a un enorme pesce spada dei Caraibi. nella lotta quasi a mani nude contro gli squali che un pezzo alla volta gli strappano la preda, lasciandogli solo il simbolo della vittoria e della maledizione finalmente sconfitta. Santiago stabilisce, forse per la prima volta, una vera fratellanza con le forze incontenibili della natura. E, soprattutto, trova dentro di sé il segno e la presenza del proprio coraggio, la giustificazione di tutta una vita.

Il vecchio e il mare - E. Hemingway
10) Memoria delle mie puttane tristi di G. G. Márquez (acquistabile qui al prezzo di 10,20 euro)
Trama: “L’anno dei miei novant’anni decisi di regalarmi una notte di amore folle con un’adolescente vergine.” Comincia così il nuovo romanzo di Gabriel Garcia Márquez, il libro con cui il premio Nobel colombiano torna dopo dieci anni alla narrativa. A raccontare è la voce dell’anziano protagonista, un giornalista eccentrico e solitario, che accanto a un’adolescente scopre il piacere inverosimile di contemplare il corpo nudo di una donna che dorme “senza le urgenze del desiderio o gli intralci del pudore”. Scopre forse per la prima volta l’amore, quello che non ha mai cercato in tutte le donne che ha incontrato e conosciuto, trovando “l’inizio di una nuova vita a un’età in cui la maggior parte dei mortali è già morta”.

Memoria delle mie puttane tristi - G. G. Márquez

Sono affiliata ad Amazon e negli articoli ho aggiunto dei rimandi proprio a questo sito. Per ogni acquisto che farete seguendo i riferimenti che ho messo (oppure partendo da questo link generico), percepirò una commissione del 10% (massimo), ricavato che servirà per mantenere il mio sito o acquistare libri. Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi vostro supporto.

6 pensieri su “Nella botte piccola ci sta il libro buono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...